News

Articoli e News
13 Ott

Apertura Nuovo Museo NENA

Ad un anno dalla scomparsa del grande scultore Alfiero Nena questa Associazione
“Nuovo Fidia” è lieta di invitare la S. V. all’inaugurazione del nuovo Museo Nena in Via Edoardo
D’Onofrio 35/37 – 00155 Roma nei giorni 23 e 24 ottobre p.v. con il seguente programma:

Sabato 23 ottobre:
ore 11: proiezione filmato e visite guidate al museo Nena (solo su prenotazione luigimatteo@yahoo.it)

Ore 17
• Inaugurazione Museo Nena con breve conferenza e proiezione filmato.
• Saluti da parte del presidente dell’Associazione “Nuovo Fidia” Carmine Di Monaco
• Relatori: Francesca e Giorgio Nena, Luigi Matteo.
L’evento sarà presenziato da personalità della cultura, dell’arte, della politica tra cui il pittore Turi
Sottile, lo scrittore e critico d’arte Rosario Sprovieri, Mons. Michele Basso in rappresentanza del
Vaticano, rappresentanti del IV Municipio unitamente ad amici e colleghi dello scultore.
• Intervento musicale con il soprano Maria Smirnova e la pianista Sara Matteo che eseguiranno arie
d’opera.

Ore 19: Conferenza: “La bellezza come nutrimento” a cura di Federica Nena naturopata
La bellezza che possiamo osservare nell’arte, nella natura, nel sorriso di un bambino è un vero e proprio
nutrimento per il corpo. Scopriamo insieme i meccanismi di autoguarigione che si innescano grazie alla
bellezza e come ritrovarla nei piccoli gesti del quotidiano. Segue piccola esperienza sensoriale

Domenica 24 ottobre

Ore 11
Conferenza, proiezione filmato e visite guidate al museo Nena (solo su prenotazione luigimatteo@yahoo.it)

Ore 17
Proiezione filmato e concerto del pianista Michele Tozzetti in duo con la flautista Maria Caturelli con
presentazione del loro nuovo CD: “Friedrich Kuhlau”, complete sonatas for flute and piano, Brilliant Classic.

Visite guidate
Ingresso esclusivamente con Green pass e su prenotazione telefonica (3478012813) o tramite email a
luigimatteo@yahoo.it

Il presidente Carmine Di Monaco


Centro culturale “Nuovo Fidia” e Museo Nena
Nel 1991 lo scultore Alfiero Nena (1933-2020) trevigiano di nascita ma romano di adozione e abitante a Colli Aniene nel IV Municipio, fondava il “Centro Culturale Fidia” nella ormai dismessa scuola media abbinata all’Istituto di Arte sacra di Via del Frantoio a Tiburtino Terzo. Il comune di Roma gli aveva concesso quei locali diruti e fatiscenti perché ne facesse il suo laboratorio e l’esposizione permanente delle sue opere. Lo scultore, con l’aiuto di suo fratello Giorgio architetto e di altri due ingegneri, ricostruì quei locali e ne fece un gioiello che per quasi trent’anni anni è stato un faro di cultura non solo per il quartiere ma per la città intera. Una mole di manifestazioni culturali con concerti, conferenze, mostre, spettacoli, sfilate di moda, borse di studio annuali agli studenti delle scuole artistiche romane con il Premio Fidia che hanno arricchito il IV Municipio e non solo. Il Premio Fidia, confluito poi nella ONG “E.I.P. Ecole Instrument de Paix” con statuto consultivo presso l’ONU ha acquisito a carattere nazionale. Tutto documentato nel libro “Centro Culturale Fidia: la storia” edito da Cofine nel 2015. Dopo un lungo contenzioso, che pur sembrava volgere a favore dell’Associazione, a settembre 2020 (un mese prima della morte dello scultore) lo stesso Comune di Roma ha intimato lo sgombro forzato dei locali senza offrire alcuna alternativa. E’ stato necessario, da parte degli eredi, traslocare in tutta fretta tutte le statue in un locale di Via Edoardo D’Onofrio 35, sempre a Colli Aniene. Qui è pertanto sorto il Centro culturale “Nuovo Fidia e Museo Nena” dove le splendide opere di Alfiero Nena
rivivono in armonia ed eleganza

 

Invito apertura Museo Nena 23 e 24 ottobre 21

Non è possibile copiare il contenuto di questo sito - © Alfiero Nena